Iscriviti alla Newsletter Predari Vetri per ricevere le ultime novità direttamente nella tua casella di posta:
ISCRIVITI ORA

NASCE SUPERGRUPPO ITALIANO DEL VETRO TRASFORMATO. SI CHIAMA GLASS6

08-06-2009

Formalmente costituitosi lo scorso 23 aprile a Milano, Glass 6 è un nuovo Gruppo che oggi rappresenta il maggiore polo produttivo del settore vetro presente oggi in Italia. Lo costituiscono aziende di primo piano della trsformazione del vetro: Mornagoglass, Predari Vetri, Vetreria F.lli Guidi, Vetreria Pescini, Vetreria Romagna e Vetreria Valfon.

Comunicato stampa da www.guidafinestra.it

Nelle intenzioni dei sei imprenditori, Glass 6 punta a sviluppare e migliorare la competitività delle vetrerie aderenti nel loro complesso, disponendo di strutture, tecnologie, uomini con strategie imprenditoriali e operative del tutto adeguate a una realtà di riferimento in costante trasformazione e alla volontà di competere al meglio sul mercato. Le vetrerie promotrici dell’iniziativa sono tutte licenziatarie esclusiviste di Saint Gobain con il marchio Climalit e attualmente realizzano circa 650mila m² di vetrocamera a fronte di una potenzialità produttiva totale di 1 milione di m².

La produzione è assicurata da impianti di ultima generazione e il fatturato complessivo delle sei vetrerie nel 2008 ha raggiunto i 35 milioni di Euro. Inoltre le aziende che fanno capo a Glass 6, tutte certificate, sono le stesse che negli anni hanno saputo imporre al mercato l’apposizione del marchio Uni sulle vetrate isolanti, la marcatura CE già in regime volontario e l’utilizzo di vetri coerenti con le caratteristiche di ciascuna fornitura in relazione alle norme sull’efficienza energetica degli edifici.

Valter Cantaluppi, presidente di Glass 6, ha enunciato gli obiettivi del Gruppo: “Oggi ci proponiamo come l’espressione concreta di un squadra di aziende che si sono riunite per proporsi ai grandi cantieri. Questo è solo il primo dei nostri obiettivi, infatti, abbiamo deciso di cooperare all’interno di una visione più ampia per arrivare a porci in linea con le esigenze del mercato italiano in generale, ma anche del mercato europeo”. Glass 6 è già operativo e ha avviato la propria attività su diversi fronti: sono in fase di costituzione l’Ufficio Tecnico e R&S che avrà sede a Milano ed è già attiva anche una rete commerciale dedicata alla gestione delle grandi commesse che verranno poi elaborate dalle sei unità produttive.

La produzione è assicurata da impianti di ultima generazione e il fatturato complessivo delle sei vetrerie nel 2008 ha raggiunto i 35 milioni di Euro. Inoltre le aziende che fanno capo a Glass 6, tutte certificate, sono le stesse che negli anni hanno saputo imporre al mercato l’apposizione del marchio Uni sulle vetrate isolanti, la marcatura CE già in regime volontario e l’utilizzo di vetri coerenti con le caratteristiche di ciascuna fornitura in relazione alle norme sull’efficienza energetica degli edifici.

Valter Cantaluppi, presidente di Glass 6, ha enunciato gli obiettivi del Gruppo: “Oggi ci proponiamo come l’espressione concreta di un squadra di aziende che si sono riunite per proporsi ai grandi cantieri. Questo è solo il primo dei nostri obiettivi, infatti, abbiamo deciso di cooperare all’interno di una visione più ampia per arrivare a porci in linea con le esigenze del mercato italiano in generale, ma anche del mercato europeo”. Glass 6 è già operativo e ha avviato la propria attività su diversi fronti: sono in fase di costituzione l’Ufficio Tecnico e R&S che avrà sede a Milano ed è già attiva anche una rete commerciale dedicata alla gestione delle grandi commesse che verranno poi elaborate dalle sei unità produttive.

Per il lancio di Glass 6 le aziende coinvolte hanno stanziato un consistente investimento destinato allo sviluppo del nuovo Ufficio Tecnico, alla promozione presso i progettisti, alla partecipazione alle prossime edizioni di Vitrum e a MadeExpo. Nell’ambito del progetto, del tutto inedito per il settore, le vetrerie di riferimento per Glass 6 mantengono ognuna la propria autonomia gestionale, ciascuna bastando a se stessa e disponendo delle risorse utili a investire nel nuovo marchio. Attraverso Glass 6 si propongono di sfruttare la potenzialità massima degli impianti già in uso, suddividendo rischi e produttività e operando in relazione a una convenienza logistica di compensazione tra ciascuna delle aziende appartenenti al Gruppo. Ogni vetreria lavorerà con il supporto delle altre cinque con un vantaggio competitivo rispetto agli altri attori del settore importante per la qualità dei prodotti, la consulenza tecnica offerta, le quotazioni e la tempistica di assolvimento degli ordini.

 


Seguici su Facebook | © 2020 Predari Vetri | P.IVA: 01901770204 | Privacy Policy
by Shots