Iscriviti alla Newsletter Predari Vetri per ricevere le ultime novità direttamente nella tua casella di posta:
ISCRIVITI ORA

FARE SQUADRA: IL CASO GLASS6GROUP

15-03-2010

Serramenti e Design, Marzo 2010

Nell’aprile 2009 sei vetrerie: Mornagoglass, Predari Vetri, Vetreria F.lli Guidi, Vetreria Pescini, Vetreria Romagna e Vetreria Valfon hanno deciso di affrontare insieme le sfide poste dal mercato per i prossimi anni. Si sono, quindi, unite costituendo Glass6Group che si è potuto presentare come il più forte polo italiano nella produzione di vetro e vetrate in linea con i requisiti posti dalla legislazione vigente in materia di isolamento termico, isolamento acustico e di sicurezza.

«Abbiamo voluto costituire il gruppo – afferma il presidente Valter Cantaluppi – perché riteniamo che nei prossimi anni il mercato residenziale, come stiamo già notando, sarà in netto calo, mentre avrà grande sviluppo la cantieristica, anche grazie ai grandi cantieri programmati per Expo 2015. Il nostro gruppo oggi produce 650 mila metri quadrati di vetrate isolanti, ma analizzando gli impianti delle singole vetrerie vediamo che le potenzialità sono di un milione di metri quadrati.

A questo punto siamo in grado di soddisfare richieste di elevate quantità di vetro senza alcuna necessità di modificare i nostri impianti e le nostre strutture». Le sei aziende hanno mantenuto, comunque, la propria individualità, il proprio mercato e le proprie coperture di costi, mentre per la gestione dei cantieri si fa riferimento alle due figure una tecnica e una tecnico-commerciale create ad hoc, ma non è detto che tutte le aziende concorrano ad evadere la stessa commessa perché in base alla quantità di vetro richiesta possono concorrere tutte o solo qualcuna.

Glass 6 si presenta al mercato della cantieristica non solo con il suo supporto tecnico, ma anche con la capacità di soddisfare richieste di vetro fotovoltaico, destinate ad aumentare nei prossimi anni, avendo creato una partnership con un’azienda specializzata nel settore. «L’innovazione è un nostro preciso obiettivo – conclude Cantaluppi – . Abbiamo già presentato prodotti innovativi realizzati e distribuiti all’interno del gruppo come, ad esempio, il vetro a cristalli liquidi, ma in futuro ce ne saranno altri perché abbiamo intense attività R&S finalizzate a offrire al mercato prodotti nuovi o poco conosciuti che non si sa dove reperire».


Seguici su Facebook | © 2020 Predari Vetri | P.IVA: 01901770204 | Privacy Policy
by Shots